martedì 26 luglio 2011

fruttolo

ciao.
esisto.ci sono.
sono stata un pò restia a scrivere ultimamente.Ho la sensazione( o la solita paranoia) di essere spiata...
che qualcuno di mia conoscenza possa leggere....soprattutto qualcuno che non dovrebbe nemmeno interessarsi a me.
Ma si sa...la prendo a mio modo.
me ne sbatto.
se ho voglia di scrivere scrivo. tanto poi posso sempre cancellare, no?
posso affermare con tutta certezza che se non sono impazzita sino ad ora il mio destino non è quello di impazzire.almeno che qualcuno non mi dimostri il contrario.
"non c'è niente da fare"--->"non sappiamo più cosa fare"
le solite frasi
il solito tran tran che segue per poi ricacciarmi in cliniche per esauriti, malati mentali ,schizzofrenici e drogati .
quindi torniamo indietro e facciamo il punto della situazione da dicembre 2010 fino ad oggi..
mi fidanzo e resto incinta,mi sfidanzo ma resto comunque incinta,uso questo alibi per procurarmi stupefacenti perchè alla fine sono povera sola e incinta.
vado all'ospedale e smetto una volta per tutte di essere incinta.
ritorno fidanzata e come prima uscita scelgo saggiamente di farmi arrestare e fare arrestare pure lui.
la cosa "finisce" con il processo e il patteggiamento.
chiaramente lui mi lascia...quando poi mi rivuole sono al settimo cielo..talmente tra le nuvole che senza rendermene conto lo tradisco.Punto è finita.
Uso pure questo alibi per potermi drogare indisurbatamente con amici ,chiunque capiti e gente di merda.Smetto di mangiare,ma bevo in compenso.svengo svariate volte al giorno..finiscoal pronto soccorso dove mi tengono una notte in osservazione.
quello che succede successivamente con il mio ex fidanzato è stato tutto un delirante viaggio sulle montagne russe,un giorno mi rivoleva ,il giorno dopo non più.
un giorno ti amo, il giorno dopo te ne vai affanculo grazie.
sono sbronzo ti amo.scusa ero sbronzo non ti amo
tutto finisce una sera..o forse dopo 2 sere..chi si ricorda.non ricordo assolutamente nulla di ciò che accadde in quella casa,e devo ammettere che questa cosa mi tormenta tutt'ora.
Non avendo nessun ricordo non posso fare affidamento su niente.quindi potrei aver fatto davvero di tutto.
e da qui parte una sbronza senza fine che concluderò in questa casa di cura,dove il mio migliore amico era un alcolizzato prossimo alla comunità.la mia vicina di stanza una stronza che si svegliava urlando e mi entrava in camera come un tremenda apparizione con la bava alla bocca e mettendo insieme frasi incoerenti.tutti gli altri con cui ho stretto amicizia facevano parte della categoria-dipendenze.
mi svegliavo la mattina per andare alle macchinette a prendere un caffè e gli zombie piano piano mi si avvicinavano con le solite domande :
1 - " hai 10 centesimi? "
2- "hai 20 centesimi?"
3 - "hai 1 euro?"
4- "hai una sigaretta?"
5- "signorina mi offre un caffè?"
accerchiata finivo inevitabilmente per fuggire urlando di no..tutto questo inziava alle 6 di mattino e finiva alle 23 di sera.
Non ho mai visto tanti scrocconi tutti insieme! l'ultimo grido in fatto di scroccaggio dopo sigarette e soldi era" mi presti il cellulare".
ho avuto crisi tremende di ansia,di pianto,di rabbia che sarebbe anche sfociata in violenza se non avessi già abbastanza la fedina penale sporca.
Ho subito minacce da vari matti--ma di quelli veri..senza motivo..
non potevo chiudermi in camera e dovevo stare attenta alla vicina che non mi entrasse dentro.
ho chiesto a mia madre di parlare col primario per farmi uscire di lì.
l'ho trovata sulle panchine che piangeva..un battito di cuore venuto meno..l'ho consolata pur avendo io l'estremo bisogno di essere consolata...
sono stata abbracciata da lei dopo anni che non accadeva e mi sono goduta tutte queste coccole come se avessi 10 anni.perchè da brava egoista ne avevo bisogno.
ho desiderato la morte del primario.
ringrazio la mia buona stella perchè di fronte a tutto e nonostante tutto non ho ucciso nessuno.e ora sono fuori..è quasi agosto e ho perso tutti i concerti che mìinteressavano ma sono fuori da lì.
sono pronta a chiudere con tutto questo.

3 commenti:

  1. sono vere le cose che scrivi?
    in ogni modo, m piace molto come scrivi e il tuo humor.
    ciao!
    se t va passa dal mio blog:)
    tattica85.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Veronica...hai cambiato tutto il blog! *-* Mi piace così! *-*
    Ascoltami, forse ho una soluzione per te, ho un caro amico che cura le persone con dipendenze e problemi psicologico-caratteriali, di dove sei?
    Se vivi lontana ti posso consigliare qualcuno dalle tue parti, tentar non nuoce.
    Puoi lasciarmi la tua mail? Due parole concise, ti spiego di cosa si tratta e poi ti lascio in pace. Non ti prometto la guarigione, ma ti assicuro che almeno poi conoscerai te stessa un po' di più e se vorrai potrai anche ricordare di quel giorno che hai dimenticato.
    Aspetto notizie cara Veronica, per com'è la società adesso, le tue reazioni sono più naturali di quel che pensi. *Un abbraccio forte*

    RispondiElimina