lunedì 21 marzo 2011

silenzio.


non lo sopporto più

questo silenzio mi rimbomba nelle orecchie
non ne posso più di piangere
non ci sono più strade da prendere
solo un'unica via che non ho voglia di percorrere
intanto mi avvio da sonnambula
niente ha più senso ne mangiare ne fumare
aspettare le ore
farle passare
per cosa?
io sto aspettando il niente
non tornerà

4 commenti:

  1. :(
    piccola.. sono stata un po' assente in quest'ultimo periodo.. mi dispiace.
    mi dispiace anche di leggere questi post..
    vorrei poter cancellare il silenzio e quelle lacrime..
    sususu, cucciola..

    RispondiElimina
  2. Sottoscrivo ogni sillaba.
    Il peggio, poi, è quando ci sembra che il resto del mondo sia capace di vivere, di far passare quelle ore con spensierata sicurezza, per un motivo e con uno scopo ben precisi. Loro ci sguazzano, in quel niente, mentre noi continuiamo ad aspettare.
    E se il sonnambulismo ormai ci appartiene, spero che la nostra camminata incerta ci conduca altrove, prima o poi...
    Coraggio.

    RispondiElimina
  3. No...devi cercare...la vita è questo...non smettere!!

    RispondiElimina
  4. poi il cuore pulsa ancora, il sole sorge, il vento soffia......

    RispondiElimina